giovedì 27 aprile 2017

Crema mani rigenerante

Crema mani idratante e rigenerante.



Fase acquosa A

Acqua a 100g
Glicerina 5g
Carbopol 0,3g
Glicina 1g

Fase grassa a caldo B

Olive doucer (Potassium olivoyl hydrolyzed wheat protein, cetearyl alcohol, glyceryl oleate, glyceryl stearate, potassium hydroxide) 2g
Metilglucosio sesquistearato 3g
Acido stearico 3g
Cetyl ricinoleate 1g
Olio di semi di girasole 2g
Coco caprilate 1g
Olio extravergine di oliva 3g
Olio di mandorle 2g
Burro di karitè 2g
Tocoferolo 0,5g

Fase a freddo C

Oleolito di iperico 1g
Oleolito di camomilla 1g
Estratto glicolico di liquirizia 1,5g
Pantenolo 1g
Proteine idrolizzate 0,5g
Arginina 0,3g (da sciogliere in 1 g di acqua bollente da sottrarre alla fase A)
Salvacosm 9010 0,6g
Fragranza dove 0,35g

Come si fa?

1

  • Sciogliere la glicina in acqua molto calda
  • Versare il carbopol 21 sulla superficie ed aspettare qualche minuto per far idratare il polimero
  • Aggiungere la glicerina
2
  • Pesare la fase a caldo B e procedere inserendo fase A e B a bagnomaria 70°C e non oltre
  • Quando le cere saranno sciolte e le due fasi avranno raggiunto circa la stessa temperatura versare B in A sotto agitazione ad una velocità non troppo elevata (minipimer)
  • Agitare fino ad ottenere l’emulsione per poi aumentare la velocità

3
  • È  possibile inserire gli ingredienti della fase a freddo C quando l’emulsione arriva a 40°C
  • Inserire gli ingredienti uno alla volta e dopo ogni aggiunta agitare bene per far incorporare la nuova aggiunta.
  • L’arginina fa anche da modificatore di pH, questa quantità per questa formula da un pH 6 conviene comunque misurare il pH anche dopo ogni aggiunta per evitare che aumenti troppo.

Perché ho scelto questi ingredienti?
Cascata di grassi
  • Olive doucer è un emulsionante molto grasso ma allo stesso tempo dona protezione alla pelle, è per questo motivo che l’ho abbinato ad emulsionanti meno untuosi.
  • Il cetyl ricinoleate è un estere solido, setoso ma non grasso che inoltre funge da fattore reologico per la fase grassa.
Attivi:
  • L’oleolito di iperico è ideale per la pelle danneggiata ed arrossata.
  • Oleolito di camomilla eccellente lenitivo
  • La glicina è un amminiacido molto piccolo cstituente del collagene ed è presente in maggiore quantità nell’NMF (natural moisturizing factor) cutaneo. Ha proprietà idratanti, antiossidanti e rigeneranti delle ferite.
  • Estratto di liquirizia ha propietà lenitive e calmanti.

Nessun commento:

Posta un commento