domenica 19 novembre 2017

Sapori di Bellezza: "Frutta Secca"


Noisette Glacèes
Frutta secca

Io e altri blogger, con cui collaboro da tempo, ci siamo dati appuntamento al nostro tavolo virtuale per decidere quale sarebbe stato il prossimo ingrediente per "Sapori di Bellezza". Il gruppetto è formato da blogger di cucina e blogger di spignatto, per cui l’ingrediente da scegliere, per il mese di novembre deve poter trovare posto sia in cucina che tra i bekerper. Tra le varie proposte ha vinto “la frutta secca”.
Io, come spignattatrice,  ho realizzato Noisette Glacèes. Uno scrub labbra,che ho chiamato così per via dell'aspetto delizioso che lo rende simile ad una nocciola zuccherata. Il nome in Francese? Perchè suonava dolscceee ed elegont al temp stess, mercy!  Emh! si dicevo che lo scrub che vi propongo è stato realizzato con tre tipi di frutta secca o ad esser precisa tre oli derivanti dalla frutta secca: olio di nocciola, olio di macadamia e olio di mandorle dolci.
Oli che sono veri alleati per la salute della pelle!




Ingredienti:


Glicerina 1 g
Olio di nocciola 1 g
Burro di karitè 3 g
Olio di macadamia 1 g
Olio di mandorle 2 g
Olio di ricino 1,5 g
Cera d’api 0,5 g
Zucchero semolato 2 cucchiaini
Cacao in polvere 1 punta di cucchiaino*
Aroma alimentare nocciola 5gtt**  

Come si fa?
Versare in un beker tutti gli ingredienti a bagnomaria fino a 60-70 °C Quando tutti gli ingredienti saranno sciolti, togliere dal bagnomaria ed aggiungere l’aroma e lo zucchero.Versare in un contenitore ben pulito e lasciar riposare qualche ora prima del suo utilizzo. Come si usa?Prelevare una piccola quantità di prodotto e massaggiare delicatamente le labbra, eliminare lo zucchero con una velina e poi con le dita umide continuare a massaggiare qualche secondo in modo che lo scrub possa avere anche la funzione di crema/balsamo labbra.


vi invito ad andare anche sul blog degli altri partecipanti di Sapori di bellezza per leggere ed "assaporare" con gli occhi ciò che hanno da proporvi. 

Vi lascio i link sotto la foto


 L'immagine può contenere: cibo




Prima di salutarvi in attesa di pubblicare il prossimo articolo vi ricordo, nel caso ve la foste persa la prima  parte di “Sapori di bellezza”, dove oltre agli articoli delle amiche blogger trovate il Balsamo labbra al melograno da usare dopo lo scrub per un trattomont miglior e labbr da basciare...Au revoir!

 

Note:
*il cacao serve solo per dar un colore nocciola allo scrub

**l’aroma nocciola ho avuto la fortuna di trovarlo in un negozio specializzato per dolci, nel caso non riusciate a trovarlo potete usare un’aroma a vostra scelta.

2 commenti:

  1. Tres chic!!
    Bellissimo anche l'aspetto :)

    RispondiElimina
  2. Da quando vi frequento mi è venuta la "fissa" degli scrub!! Grazie x la ricetta! ❤

    RispondiElimina