giovedì 25 gennaio 2018

Giovedì spignatto in pillole: Stick balsamico, antinausea


Stick balsamico antinausea e non solo.


Oggi, per la rubrica del giovedì vi propongo uno stick del tutto simile ad un burrocacao ma a differnza di esso non  dausare sulle labbra.
È balsamico perchè contiene un alta percentuale di oli essenziali, appunto balsamici ma è anche antiemetico perché gli stessi oli essenziali alleviano il senso di nausea, e in ultimo ma non meno importante, è semplice e veloce da realizzare, come tutte le formule del giovedì.

L’idea di creare questo prodotto mi è venuta viaggiando sui mezzi pubblici in quanto avverto spesso un senso di nausea, dato certamente dal movimento del mezzo, ma anche e soprattutto dai cattivi odori, e qui a buon intenditore poche parole -buon intenditore in questo caso è solo un modo di dire-

Passiamo ora agli ingredienti e come realizzarlo.

Ingredienti:

Cera d’api 3g
Olio di semi di girasole 9g
Mentolo 1g
Olio essenziale di limone 20gtt
Olio essenziale di lavanda 2tt

Come si fa?
Dei 9g di olio mettete 3g in un contenitore dove far sciogliere il mentolo e solubilizzare gli oli essenziali.
Sul fuoco a bagnomaria ponete il restante olio (7g) con la cera e lasciar fondere.
Quando la cera sarà completamente sciolta potete togliere dal fuoco aspettare qualche secondo ed aggiungere il resto dell’olio contenente il mentolo e gli oli essenziali.
Versare in uno stick vuoto o in piccoli contenitori.


Volete una ricetta ancora più semplice?

Olio di semi di girasole 10g
Mentolo 1g
Olio essenziale di limone 20gtt
Olio essenziale di lavanda 2tt

Versate il tutto in olio e trasferire in un flaconcino roll on.

Come si usa?
Applicare una parte di prodotto su un fazzoletto e respirare i vapori balsamici, qualsiasi forma decidiate di realizzare.

AVVERTENZE
Non applicare sulla pelle. Le donne in gravidanza devono farne un uso moderato.






 



5 commenti:

  1. Hai sempre delle idee troppo carine e alternative :)

    RispondiElimina
  2. molto semplici da fare.....copierò di sicuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sono contente che ti piaccia l'idea. Poi, se ti fammi sapere se ti piace.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Calza della befana: Carbone

Calza della Befana "La befana vien di notte Con le scarpe tutte rotte Il cappello alla romana: Viva, viva la befana…&q...